Quarta dose (seconda dose booster): non è obbligatoria per il personale sanitario

Ministero della Salute, Aifa e Istituto Superiore di Sanità hanno diffuso una nota congiunta in merito alla seconda dose di richiamo nell’ambito della campagna di vaccinazione anti Covid-19.

Si ricorda che la somministrazione non è obbligatoria per il personale sanitario.

In allegato il testo della nota:

Comunicazione Ministero seconda dose di richiamo

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su print
Stampa

Opportunità di lavoro

Ricevuto e pubblicato

Webinar

Amministrazione Trasparente

ToMe il portale giornalistico

La rivista dell'Ordine

Vedi gli altri numeri