Obbligo vaccinale per il personale sanitario – Decreto del Consiglio di Stato

Il Consiglio di Stato, con il decreto 06401/2021, si è pronunciato sull’obbligo vaccinale per il personale sanitario, respingendo l’istanza cautelare di appello e rilevando che “la prevalenza del diritto fondamentale alla salute della collettività rispetto a dubbi individuali o di gruppi di cittadini sulla base di ragioni mai scientificamente provate, assume una connotazione ancor più peculiare e dirimente allorché il rifiuto di vaccinazione sia opposto da chi, come il personale sanitario, sia – per legge e ancor prima per il cd. “giuramento di Ippocrate” – tenuto in ogni modo ad adoperarsi per curare i malati, e giammai per creare o aggravare il pericolo di contagio del paziente con cui nell’esercizio della attività professionale entri in diretto contatto”.

 

In allegato, la comunicazione Fnomceo e il decreto del Consiglio di Stato.

 

Comunicazione Fnomceo N. 245

Decreto

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su print
Stampa

Opportunità di lavoro

Ricevuto e pubblicato

Webinar

Amministrazione Trasparente

ToMe il portale giornalistico

La rivista dell'Ordine

Vedi gli altri numeri