Esami di Stato di abilitazione all’esercizio della professione di medico-chirurgo:

Sulla base delle disposizioni di cui all’art. 2:

La domanda di ammissione può essere presentata, per la prima sessione non oltre il 5 giugno 2019 e per la seconda sessione non oltre l’8 ottobre 2019 […]:

  • da coloro che stanno espletando il tirocinio durante il corso di studio, secondo le modalità di cui all’art. 3 del D.M. 58/2018, che potranno partecipare all’esame previo positivo completamento dello stesso e conseguimento del titolo di studio entro la data prevista per la sessione d’esame alla quale intendono partecipare;
  • da coloro che stanno espletando il tirocinio post-lauream, secondo le modalità di cui al D.M. n. 445/2001 e lo ultimeranno entro la data prevista per la sessione d’esame alla quale intendono partecipare;
  • da coloro che hanno ultimato il tirocinio post lauream, secondo le modalità di cui al D.M. n. 445/2001.”

L’art. 4  stabilisce inoltre che: “L‘esame di Stato di abilitazione all’esercizio della professione di medico chirurgo consiste in un tirocinio pratico e una prova scritta, ai sensi dell’art. 1, comma 2, del D.M. 19 ottobre 2001, n. 445.”

Ai sensi dell’art. 6, la prova scritta avrà luogo:

– il 18 luglio 2019 per la prima sessione;

– il 28 febbraio 2020 per la seconda sessione.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su print
Stampa

Opportunità di lavoro

Ricevuto e pubblicato

Webinar

Amministrazione Trasparente

ToMe il portale giornalistico

La rivista dell'Ordine

Vedi gli altri numeri