Covid-19, l’attività del medico competente negli ambienti di lavoro: indicazioni del Ministero del Lavoro e del Ministero della Salute

Nota congiunta del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e del Ministero della Salute sulle modalità di svolgimento dell’attività di sorveglianza sanitaria negli ambienti di lavoro da parte del medico competente.

Il documento contiene indicazioni sull’individuazione dei lavoratori a “maggiore fragilità” rispetto a eventuali infezioni da Sars-CoV-2 e sulla possibilità per i lavoratori stessi di richiedere l’attivazione di adeguate misure di sorveglianza sanitaria in presenza di patologie a scarso compenso clinico.

Viene inoltre previsto il graduale ma completo ripristino delle visite mediche previste dal decreto legislativo n. 81 del 2008, sempre a condizione che sia consentito operare nel rispetto delle misure precauzionali in atto per il contenimento del rischio da Sars-CoV-2 e tenendo conto dell’andamento epidemiologico nel territorio di riferimento.

 

Il testo della comunicazione FNOMCeO n. 161 del 9 settembre 2020 è disponibile alla seguente pagina web: COM. n. 161/2020

ELEZIONI ORDINISTICHE 2021-2024

Opportunità di lavoro

ToMe il portale giornalistico

La rivista dell'Ordine

Vedi gli altri numeri